Casa PR: un esempio di fusione dell’architettura con il paesaggio

La buona riuscita di un progetto architettonico passa anche dalla qualità dei disegni esecutivi. Ne parliamo in questo articolo.

Nel 2016 siamo stati contattati da PR, committente molto esigente ma attento, comprensivo e interessato soprattutto a cogliere ogni aspetto del pensiero architettonico e della sua traduzione in costruzione. 

L’incarico per questa abitazione ci ha impegnati per cinque lunghi anni, due di progettazione e tre di cantiere, coinvolgendo in tempi diversi tutti gli architetti di Studio Ecoarch: Davide Ferrari nelle prime riflessioni progettuali, Alessandro Contavalli nella concezione degli esecutivi, Alessandro Cremona presente in tutte le fasi, dai primi schizzi al cantiere.

Insieme a una team di professionisti molto capaci -Alessandro Nicoloso (aspetti forestali), Marco Parmigiani (geologo), Giulia Gatti (paesaggista), Roberto Varone (elettrotecnico), Matteo Montagner (termotecnico), Andrea Meschini (strutturista), Marco Melino (sicurezza)- abbiamo trasformato l’idea architettonica in fatto concreto e reale.

Il concept progettuale è quello di un podio potente che contiene le 5 camere da letto e i 3 bagni della zona notte completamente rivestito di gres porcellanato color sabbia, su cui poggia con leggerezza un volume quasi completamente trasparente che ospita la zona giorno. Da qui la vista del paesaggio è totale e la scelta delle vetrate con profili minimali è stata naturale. Il progetto è poi completato da una piscina incassata nel belvedere, in modo che l’acqua della piscina si fonda con quella del lago Maggiore in lontananza.

Per l’impostazione degli esecutivi, ci siamo avvalsi della Casa dell’infinito di Alberto Campo Baeza. L’architetto spagnolo, uno dei nostri preferiti che ammiriamo e studiamo con attenzione, all’interno del suo sito dà la possibilità di scaricare i disegni originali: ci sono stati  di grande utilità nella prima stesura degli esecutivi e a lui va il nostro grazie per la generosa condivisione. Anche noi contiamo di inserire i nostri nel sito di Studio Ecoarch (qui ne divulghiamo una piccola parte), nel caso in cui per qualcuno possano essere altrettanto utili.

Contattaci per progettare o trasformare edifici che abbiano con il paesaggio il rapporto stretto che ogni architettura deve avere.